Rinnovate tutte le commissioni dell’ERSU di Catania

Il Consiglio di amministrazione dell’ERSU di Catania nella seduta del 29 aprile 2024 ha trattato e deliberato il rinnovo delle commissioni consiliari:

1)   “Regolamento funzionamento del CdA” composta da: Dott.ssa Rossana Signorino (Presidente), Prof. Salvatore Cannizzaro, Dott. Marco Tribulato, Sig. Giosè Fazzino, Sig. Francesco Rifici Ing. Salvatore Cantarella con funzioni di componente;

2)   “Contributi per stage e corsi di perfezionamento in Italia ed all’estero”: Dott.ssa Rossana Signorino (Presidente), Prof. Salvatore Cannizzaro, Dott. Marco Tribulato, Sig. Giosè Fazzino, Sig. Francesco Rifici e la Dott.ssa Maria Grazia Licciardello dell’Ufficio per le Attività Culturali;

3)   “Contributi viaggi con finalità didattiche e culturali”: Sig. Francsco Rifici (Presidente) Prof. Salvatore Cannizzaro, Dott. Marco Tribulato, Sig. Giosè Fazzino e la Dott.ssa Maria Grazia Licciardello dell’Ufficio per le Attività Culturali;

4)   “Sussidi Straordinari”: Sig. Giosè Fazzino (Presidente), componenti: Dott.ssa Rossana Signorino, Dott. Marco Tribulato, Sig. Francesco Rifici e Sig.ra Gabriella Bonanno dell’Ufficio Assegnazioni;

5)   “Revisione dei Bandi di concorso e dei regolamenti in uso presso l’Ufficio per le Attività Culturali”: Prof. Salvatore Cannizzaro (Presidente), Dott. Marco Tribulato, Sig. Giosè Fazzino, Sig. Francesco Rifici ed il dott. Salvatore Muratore Dirigente dell’U.O. 1;

6)   “Contributi Associazioni Studentesche”: Prof. Salvatore Cannizzaro (Presidente), Dott. Marco Tribulato, Sig. Giosè Fazzino, Sig. Francesco Rifici ed il dott. Salvatore Muratore Dirigente dell’U.O. 1;

7)   “Per le Attività Culturali e interventi a sostegno degli eventi”: Prof. Salvatore Cannizzaro (Presidente), Dott. Marco Tribulato, Sig. Giosè Fazzino, Sig. Francesco Rifici, il dott. Giampiero Panvini, responsabile Ufficio Stampa e la dott.ssa Clara Lomonaco, componente Ufficio Stampa;

8)   Commissione “Residenze universitarie e Mense”.

Si costituisce la Commissione “Residenze universitarie e Mense” che risulta così costituita:

       – Presidente dott. Marco Tribulato,

Componenti: Sigg. Giosè Fazzino e Francesco Rifici e dott.ssa Caterina Lombardo.

Il CdA, infine, ha nominato all’unanimità Il Prof. Salvatore Cannizzaro Vice Presidente dell’ERSU di Catania.

25 Aprile

Una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. (Enzo Biagi)

Comunicato Stampa – Andisu

Il Presidente Sergio Mattarella, a Vercelli, per l’inaugurazione dell’anno accademico.

Il messaggio del presidente nazionale Andisu, Alessandro Ciro Sciretti agli studenti

 

Roma, 16 gennaio 2024

Oggi l’Università del Piemonte Orientale inaugura, presso il Teatro Civico di Vercelli, il XXVI° anno accademico dalla sua istituzione alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Alla cerimonia, durante la quale verrà conferito il titolo di dottoressa honoris causa in Medicina e Chirurgia a Mariella Enoc, prenderà parte il ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, il ministro per la Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, e tutte le maggiori autorità locali e regionali. Sarà presente all’evento anche Alessandro Ciro Sciretti, presidente nazionale di ANDISU (l’organismo nazionale degli enti per il diritto allo studio universitario in Italia) e presidente di Edisu Piemonte (l’Ente che in Piemonte si occupa di borse di studio, servizi abitativi e di ristorazione per studenti di università, accademie di belle arti e conservatori di musica).

Con inizio alle ore 10,30, sarà possibile seguire l’evento sul canale YouTube https://www.youtube.com/live/TPIXm1966hg?si=HRYsQj9dow9pcT9H

 

La dichiarazione di Alessandro Ciro Sciretti, presidente nazionale ANDISU e presidente Edisu Piemonte

“Desidero ricordare, in particolare alla comunità studentesca – e segnatamente alle migliaia di studenti universitari che, in Italia, studiano nelle università, nelle accademie di belle arti e nei conservatori di musica godendo dei benefici economici e dei servizi che lo Stato garantisce attraverso gli organismi per il diritto allo studio – come il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, sin dal suo primo mandato presidenziale nel 2015 abbia posto con passione l’accento sui temi del diritto allo studio universitario. E come durante tutto il mandato il presidente Mattarella abbia costantemente rappresentato un faro per la navigazione della politica italiana e delle istituzioni del settore nelle acque del diritto allo studio. Anche nel discorso di fine anno 2023, il Presidente Mattarella ha voluto richiamare – ancora una volta – la politica e tutte le istituzioni competenti a fare del proprio meglio per garantire ai giovani il diritto allo studio universitario.

Come uomini delle istituzioni impegnati nel settore del diritto allo studio universitario siamo perciò grati al Capo dello Stato, per l’incoraggiamento continuo allo svolgimento della missione in favore dei giovani e per il futuro del Paese, perché il loro diritto allo studio, oltre a essere espressione di libertà e di eguaglianza, coincide con il diritto al futuro: garanzia di una prospettiva di vita, di realizzazione, di un futuro migliore per tutti.”

…per la morte di Chiara Adorno

Anche l’E.R.S.U. di Catania esprime attraverso le parole del suo Presidente arch. Salvatore Sorbello, amarezza, dolore e rabbia, all’ennesima vittima di quel tratto della circonvallazione di Catania all’altezza della Cittadella universitaria, dove ha trovato la morte la studentessa Chiara Adorno al primo anno di Scienze Biologiche. (altro…)