ErsuOnline

Premio Pirandello ERSU

Ulteriore salto di qualità del Premio letterario Luigi Pirandello, organizzato dall’ERSU di Catania, giunto alla quinta edizione. Tre premi in denaro, dai 1.500 euro a 500, per i migliori elaborati che avranno approfondito i temi della migrazione, della solidarietà e della legalità, individuati dal presidente dell’ERSU, il prof. Alessandro Cappellani, dalla professoressa Sarah  Zappulla Muscarà, già ordinario dell’Università di Catania, che insieme al direttore Valerio Caltagirone e al responsabile della comunicazione, Giampiero Panvini, hanno presentato l’evento.

dsc_0134

“Ospiti della cerimonia e premiati  saranno il giornalista del Corriere della sera, Paolo Di Stefano,  che ha racchiuso nel suo ultimo romanzo “I pesci devono nuotare” il dramma dei migranti; l’attore Pippo Pattavina, che riceverà un riconoscimento  in rappresentanza di quel grande patrimonio culturale che è il  teatro catanese. Mentre il docente Ezio Donato leggerà gli elaborati premiati e alcune pagine del libro di Di Stefano. Il tutto – spiega Sarah Zappulla Muscarà – sotto il nume tutelare di Luigi Pirandello, un gigante della letteratura mondiale di tutti i tempi, siciliano, del quale è stato portato in scena a Catania, fino a pochi giorni fa propria con Pattavina protagonista “Il piacere dell’onestà”.

“Nonostante la crisi economia e le minori risorse stiamo investendo sulla cultura – ha sottolineato il presidente Alessandro Cappellani -: perché le crisi economiche si superano, quelle dei valori no. E la cultura, la letteratura e il teatro, in particolar modo, servono per formare coscienze libere, oneste, autonome. Quest’anno grazie alla disponibilità del rettore Giacomo Pignataro abbiamo potuto rimpinguare  i fondi a disposizione per le borse di studio. Su 7.130 domande pervenute, 6.444 sono state dichiarate idonee e tutte riceveranno la borsa di studio con l’insuperabile risultato del 100% di borse di studio assegnate agli aventi diritto per una spesa complessiva di  oltre 21 milioni di euro. Un ringraziamento particolare per il direttore Valerio Caltagirone che ha coordinato la complessa procedura burocratica”.
La cerimonia di premiazione del Premio letterario “Luigi Pirandello” si svolgerà venerdì 16 dicembre alle ore 17,00 nella pinacoteca del Museo diocesano, in via Etnea, 8.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!