ErsuOnline

Giorno della memoria del 27 Gennaio 2017

Nella serata di venerdì 27 si è svolta, nella aula magna del Siculorum Gymnasium di Catania, la quarta edizione del Premio organizzato dall’ERSU , per un filmato o una trattazione scritta relativa al ricordo della Shoah e ai nuovi pericoli della xenofobia e delle violenze che ne derivano.
Ospite d’onore dell’incontro, affollato da personalità della cultura, e autorità civili e militari oltre che da moltissimi studenti, è stato il ministro plenipotenziario della ambasciata di Israele a Roma, Rafael Erdreich il quale ha fatto un intervento sui problemi attuali connessi con l’insofferenza tra popoli e religioni. Al tavolo della presidenza il prof. Alessandro Cappellani (presidente dell’ERSU); il direttore dott. Valerio Caltagirone; il dott. Giampiero Panvini, responsabile dell’ Ufficio Stampa i quali hanno sottolineato l’importanza della partecipazione giovanile per diffondere una cultura della tolleranza e della collaborazione tra i popoli. La prof. Sarah Zappulla Muscarà, presidente della commissione giudicatrice, si è soffermata tra l’altro sulla figura di Salvatore Incorpora pittore e scrittore che visse l’esperienza tremenda di internato nei lager tedeschi raccogliendone i ricordi in un libro ormai introvabile di cui ha auspicato la ristampa. I figli dell’artista, che hanno creato un museo a Linguaglossa per conservarne le
opere, hanno attestato il grande interesse suscitato dalla iniziativa tra i giovani. La serata, condotta dalla giornalista Michela Italia ha poi visto la consegna dei premi ai vincitori del concorso, che sono stati Eleonora Bufalino e Monica Sarah Coco per la sezione letteraria, menzionati speciali: CalendaTobia; Cipolla Rosita; Stornello Olga; Marcuccio Salvatore Papotto Maria Concetta; Barberi Martina. 1°premio per i cortometraggi èstato assegnato a Marco Montemagno ed il 2° a Salvatore Farruggio per i filmati. L’attore Agostino Zumbo ha letto con toccante partecipazione le pagine premiate.

Il Responsabile Ufficio Stampa
Dott.Giampiero Panvini

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!